Navigation

Pakistan: attentato a Quetta, uccisi 5 terroristi stranieri

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 maggio 2011 - 15:43
(Keystone-ATS)

Un commando di cinque stranieri, fra cui tre donne, ha attaccato oggi un posto di controllo della polizia vicino a Quetta (capoluogo della provincia del Baluchistan) con armi e bombe a mano, ma sono stati affrontati dalle forze di sicurezza pachistane, che sono riuscite a sventare la minaccia di un attacco su vasta scala.

I cinque, secondo le tv di nazionalità cecena o uzbeka, indossavano giubbotti esplosivi e hanno sostenuto uno scontro a fuoco con i militari sul posto, dopo che una donna del commando si è fatta esplodere.

Gli altri quattro hanno invece perso la vita in uno scontro a fuoco con i membri del Frontier Constabulary (FC) pachistano avvenuto nella località di Shaheed Chowk. Fra le vittime, si è infine appreso, vi è anche un membro delle forze di sicurezza pachistane.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.