Navigation

Pakistan: bomba in moschea Peshawar, tre morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2010 - 13:15
(Keystone-ATS)

ISLAMABAD - Almeno tre persone sono state uccise oggi nell'esplosione di una bomba in una moschea di Peshawar. Lo riporta la televisione Samaa precisando che 22 fedeli sono rimasti feriti.
Secondo una prima ricostruzione, la deflagrazione è stata causata da una bomba azionata a distanza nel momento in cui la folla stava per uscire dal luogo religioso dopo la tradizionale preghiera del venerdì. L'intera zona, intorno alla moschea, nota come Pashta Khara, è stata chiusa per permettere i soccorsi e le indagini della polizia.
Interpellato dal canale televisivo, il ministro dell'informazione della provincia di Khyber-Pakhtunkwa Mian Iftikhar Hussein ha confermato l'attentato e ha accusato i gruppi islamici integralisti attivi nelle regioni confinanti con l'Afghanistan.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?