Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - La commissione indipendente di inchiesta delle Nazioni Unite sull'assassinio dell'ex primo ministro pachistano Benazir Bhutto presenterà oggi il suo rapporto al segretario generale Ban Ki-moon che a sua volta lo consegnerà al governo di Islamabad.
Lo riferiscono le agenzie di stampa pachistane citando fonti del Palazzo di Vetro. Il rapporto doveva essere presentato due settimane fa, ma è stato rinviato a causa della richiesta avanzata dal presidente Asif Ali Zardari di includere anche i pareri del presidente afghano Hamid Karzai e dell'ex segretario di stato americano Condoleezza Rice.
La commissione di tre esperti, guidata dal diplomatico cileno Heraldo Munoz, aveva iniziato le indagini nel luglio 2009, un anno e mezzo dopo l'uccisione della Bhutto in un attentato suicida in un parco di Rawalpindi dove la leader aveva appena concluso un comizio politico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS