La mobilità elettrica può contare su una lobby a Palazzo federale: si è infatti costituito ieri a Berna l'omonimo gruppo parlamentare interpartitico. Patrocinato dall'Associazione Swiss eMobility, è presieduto dai consiglieri nazionali Marco Romano (PPD/TI) e Jürg Grossen (PVL/BE).

Il gruppo parlamentare, indica una nota odierna di Swiss eMobility, "vuole ottenere un chiaro riconoscimento politico in favore della mobilità elettrica e influenzarne lo sviluppo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.