Navigation

Pedofilia: Spagna, fermate oltre 100 persone

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 ottobre 2010 - 10:18
(Keystone-ATS)

MADRID - La polizia spagnola ha fermato "oltre 100 persone" nell'ambito di un'operazione contro la pornografia infantile su internet.
Circa 400 agenti di polizia hanno partecipato a questa operazione contro la pedopornografia, nella quale sono state effettuate 97 perquisizioni ed analizzate 20'000 connessioni a internet.
Tra le persone fermate, dice la polizia, c'è "un produttore di materiale pornografico che aveva filmato due minori della sua famiglia in pose sessuali".
L'operazione è una delle maggiori dall'ottobre 2008, quando 121 persone finirono in manette nel quadro di un blitz contro la produzione e la diffusione su internet di immagini pedopornografiche.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.