La Francia si dice favorevole al progetto del governo di Atene di costruire un muro di 12,5 km in Grecia, al confine con la Turchia, lungo il fiume Evros, per arginare l'immigrazione clandestina.

"Consentirà di proteggere questa decina di chilometri molto sensibili e mi sembra una buona idea", ha detto il ministro agli Affari europei francese, Laurent Wauquiez, intervistato dalla radio Rmc.

"Le nostre frontiere europee - ha aggiunto - se non le proteggiamo, diventano delle passatoie. Abbiamo un 70% di immigrazione illegale che passa da quel posto". "Lo scopo - ha concluso - non è costruire un nuovo muro di Berlino. Ma su questi temi molto importanti per la sicurezza io sono a favore dell'efficacia".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.