Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Decine di funzionari delle Nazioni Unite hanno lasciato l'Egitto perchè la situazione nel Paese sta diventando sempre più instabile. Lo ha detto all'ANSA Farhan Haq, portavoce del Palazzo di Vetro.

"Dall'Egitto è partito un primo aereo diretto a Cipro, con circa 150 persone a bordo", ha spiegato Haq. "In tutto - ha aggiunto - saranno circa 400 a lasciare il Paese, e questo numero comprende i funzionari e le loro famiglie".

Il portavoce ha precisato che "le funzioni essenziali continueranno a essere portate avanti dalle centinaia di persone, di nazionialità egiziana o internazionali, che rimarranno nel Paese"

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS