Navigation

PostFinance chiude relazione commerciale con Assange

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 dicembre 2010 - 16:24
(Keystone-ATS)

BERNA - PostFinance ha chiuso il conto aperto dal fondatore di WikiLeaks, Julian Assange. La decisione è stata presa in quanto il cittadino australiano ha fornito indicazioni false sul suo domicilio.
Assange, si legge in una nota odierna, ha infatti indicato Ginevra come domicilio, informazione che si è poi rivelata falsa nell'ambito di una verifica dei dati.
Nel comunicato viene spiegato che il domicilio in Svizzera è una delle condizioni necessarie per stabilire una relazione commerciale con PostFinance. In mancanza di tale requisito, l'istituto è autorizzato a chiudere il conto del titolare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?