Navigation

Previdenza professionale:chiara ripresa casse pensioni nel 2009

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 novembre 2010 - 11:00
(Keystone-ATS)

NEUCHÂTEL - La situazione delle casse pensioni è migliorata nel 2009 per quanto riguarda il tasso di copertura. Il buon andamento dei mercati borsistici nella seconda metà dell'anno ha infatti determinato una chiara ripresa degli istituti di previdenza. Secondo l'Ufficio federale di statistica (UST), che si basa su dati ancora provvisori, la somma di bilancio ha quasi raggiunto il livello del 2007.
In un anno, il saldo tra gli utili e le perdite sul corso e sui titoli è aumentato a 43,2 miliardi di franchi. Ciò ha consentito di ridurre notevolmente il deficit di copertura: -34,5 miliardi alla fine del 2009 contro -57,3 miliardi un anno prima. Nel contempo, le riserve di fluttuazione sono fortemente aumentate (+193,5%) raggiungendo i 24,8 miliardi.
Nel 2008, la crisi finanziaria aveva avuto pesanti conseguenze sulle casse pensioni. La perdita netta era stata pari a 76,2 miliardi di franchi. Tra il 2007 e il 2008, le riserve di fluttuazione erano crollate passando da 51,5 a 8,5 miliardi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?