Navigation

Rifiuti: si allarga nel Napoletano fronte protesta

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2010 - 10:04
(Keystone-ATS)

NAPOLI - Si allarga nel napoletano il fronte della protesta contro le discariche. All'alba di oggi un gruppo di manifestanti ha inscenato una manifestazione dinanzi all'ingresso della discarica di Chiaiano.
Alcune decine di persone, secondo quanto si apprende dalle forze dell'ordine, hanno rallentato l'accesso dei camion all'invaso, l'unico finora utilizzato al momento dal comune di Napoli per lo smistamenti di 700 delle oltre 1400 tonnellate di rifiuti quotidianamente prodotte.
Le operazioni di scarico sono riprese regolarmente solo grazie all'intervento della Polizia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.