Navigation

Ritalin: Confederazione vuole limitare prescrizione

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2011 - 17:28
(Keystone-ATS)

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) vuole limitare la prescrizione di Ritalin - usato per curare bambini affetti da sindrome da deficit di concentrazione e iperattività (ADHS) - e medicinali analoghi. All'origine della decisione c'è la forte crescita della richiesta di questo agente terapeutico quale calmante per affrontare esami o addirittura quale droga da sballo.

L'UFSP intende agire in seguito ad alcuni interventi parlamentari, afferma il suo portavoce Daniel Dauwalder confermando una notizia pubblicata dal "Tages Anzeiger". Attualmente stiamo esaminando diversi tipi di limitazione, precisa, ed aspettiamo una nuova valutazione del medicinale da parte dell'istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic.

È possibile che in futuro solo pediatri e psichiatri possano prescriverlo, spiega ancora Dauwalder, come è il caso per il Focalin, anch'esso usato per curare l'ADHS. Attualmente il Ritalin può invece essere prescritto da qualsiasi medico.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo