Navigation

Russia: mangia coniglio troppo grande, pitone dal dentista

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2010 - 15:06
(Keystone-ATS)

MOSCA - Singolare intervento dentistico su un pitone tigrato di quattro metri dello zoo di Samara, mille km a est di Mosca: Mursik, questo il nome del rettile, per pranzo ha mangiato un coniglio troppo grosso che gli ha rotto tre denti (dei suoi oltre 200) e causato una infiammazione.
Per operarlo, come riferisce l'agenzia Itar-Tass, è stata scelta la clinica stomatologica più grande della città: il problema più difficile è stato immobilizzare l'animale e tenergli la bocca aperta. Ora sarà costretto ad una settimana di dieta: un ostacolo di poco conto, dato che i pitoni possono restare senza cibo anche per mesi.
Tre mesi fa, sempre a Samara, i dentisti della stessa clinica hanno dovuto cimentarsi con un intervento ancora più complicato, per togliere un dente ad un coccodrillo di tre metri, un compagno di zoo di Mursik: per tenerlo immobile, sono state necessarie cinque persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?