Navigation

Russia: nave affondata, ministero, 100 vittime accertate

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2011 - 07:54
(Keystone-ATS)

Sale a 100 il numero delle vittime accertate nella tragedia del Volga, dove nei giorni scorsi è affondata la nave "Bulgaria". Lo conferma il ministero per le Situazioni di emergenza. È questo infatti il nuovo bilancio dell'intervento dei sommozzatori, che hanno recuperato altri corpi dalla imbarcazione affondata.

Risultano ancora disperse ventinove delle 208 persone che si ritiene si trovassero sulla "Bulgaria", sovraffollata al momento dell'incidente. Secondo fonti ufficiali, invece, 79 persone sono state salvate. Ieri, in un comunicato del comitato di inchiesta, si era affermato che sono almeno 116 le persone morte nel naufragio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.