Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quello dell'Ariston è senza ombra di dubbio il palcoscenico più difficile della televisione italiana. Anche un artista navigato come Gianni Morandi può incappare in qualche gaffe. Ma, in questa 61.ma edizione, è in buona compagnia.

La lista nera delle gaffe del festival si può aprire con il caso di oggi: il consulente di Rai Trade che in conferenza stampa svela il nome del Big più televotato nella classifica provvisoria del festival: Roberto Vecchioni su cui si scatena la bagarre. Sarà stato sicuramente frutto dello stress e della stanchezza, ma ha fatto abbastanza scalpore la papera della serata dedicata all'Unità d'Italia. Intervistando Andy Garcia, il 'capitanò ricorda le celebrazioni dei "150 anni dalla nascita della Repubblica italiana". La rettifica arriva al suo rientro sul palco subito dopo la pausa pubblicitaria.

Ma per le sue gaffe, Morandi ha rischiato di suscitare anche le ire della moglie. Fulminato dal decolletè di Monica Bellucci, 'PierGiannì non riesce a tenere a freno l'emozione. E così accoglie la diva esclamando: "È il sogno di una vita, ce l'ho vicina e vorrei fare di tutto". Al termine dell'intervista con la prosperosa star sbarcata a Sanremo con la secondogenita Leonie, di otto mesi, si rivolge alla moglie Anna seduta in platea lanciandosi in un poco felice "si mantiene bene!". La consorte ride. Ma sono in molti a pensare che, una volta in hotel, gliela farà pagare. Prevenire è meglio che curare, pensa Gianni. E così corre subito ai ripari: "Anche tu ti mantieni bene, ti amo tanto", la rassicura.

"Lo confesso: per la Bellucci ho una vera passione. E mia moglie lo sa. Ci ironizza anche su, ci abbiamo scherzato. Ma averla lì, a 10 centimetri... avevo proprio voglia di baciarla e di stringerla un pò", si giustifica il mattino dopo in sala stampa. E quando Belen Rodriguez lo guarda sgranando gli occhi, chiede: "Ma cosa vuoi che le possa fare?". "Ma se corri sette chilometri tutte le mattine...", replica maliziosamente la showgirl.

Nel festival dei 150 anni, Morandi non è l'unico avvezzo alle papere. La bella Elisabetta Canalis nella serata dei duetti storpia clamorosamente il nome del partner di Giusy Ferreri Francesco Sarcina (pronunciandolo con l'accento sulla 'ì). A rettificarlo prontamente è l'argentina Belen, che scandisce (in modo quasi eccessivo) il nome del leader delle Vibrazioni. Accanto a lei, un'imperturbabile Eli sorride alla telecamera, facendo finta di nulla. Non c'è dubbio: il sorriso è l'arma principale dell'ex velina di Striscia la Notizia. Utilizzata puntualmente per difendersi dalle domande dei giornalisti nelle conferenze stampa del mattino, ma anche durante l'intervista, un pò faticosa, all'ex Toro scatenato. Soprattutto quando non riesce a tradurre la parola 'gentrification' usata da Robert De Niro mentre racconta la sua infanzia nell'ormai 'imborghesità Little Italy. Ma Bob la perdona, dichiarandole 'ti amò davanti a milioni di telespettatori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS