Navigation

Scontri in Baluchistan, uccisi sette militanti

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 marzo 2012 - 07:12
(Keystone-ATS)

Almeno sette ribelli sono stati uccisi in scontri con le forze dell'ordine nella provincia del Baluchistan, nel Pakistan sud occidentale. Lo ha riferito un portavoce militare ai giornalisti locali.

La battaglia è avvenuta nella nottata nei pressi di un giacimento metanifero in Uch. Un gruppo di militanti armati ha attaccato un convoglio di agenti paramilitari del corpo delle Guardie di Frontiera. Nove assalitori sono rimasti feriti nel conflitto a fuoco che è seguito per alcune ore.

Si tratta del secondo scontro nell'area negli ultimi due giorni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?