Navigation

Siria: 21 uccisi in bombardamento campo palestinese

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 agosto 2012 - 11:05
(Keystone-ATS)

Almeno 21 uccisi, di cui due bambini, è il bilancio di un bombardamento dell'artiglieria governativa avvenuto nelle ultime ore sul campo profughi palestinese di Yarmuk, alla periferia di Damasco.

Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) citando testimoni locali. "Quattro corpi rimangono ancora da identificare", afferma l'Ondus. Il campo di Yarmuk è da settimane rifugio di ribelli siriani anti-regime e confina col quartiere di Tadamun, altra roccaforte dei miliziani che si oppongono alle forze fedeli al presidente Bashar al Assad.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?