Navigation

Siria: attivisti, sei morti in tre diverse località

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 maggio 2011 - 18:57
(Keystone-ATS)

Sei manifestanti anti-regime sarebbero stati uccisi oggi in tre diverse località della Siria, secondo Rami Nakhle, cyberattivista siriano di spicco, fuggito in Libano.

"Abbiamo i nomi di sei persone uccise oggi", scrive Nakhle sul suo profilo Twitter dove trasmette con lo pseudonimo di Malath Aumran. "Tre (uccisi) a Homs, uno a Qabun (Damasco) e due a Hara (regione di Daraa)", scrive Nakhle sulla sua pagina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo