Incontro a sorpresa di circa 20 minuti tra il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo americano Barack Obama a margine del G20 di San Pietroburgo: lo ha riferito il consigliere diplomatico presidenziale Iuri Ushakov. La Casa Bianca aveva nei giorni scorso escluso un faccia a faccia.

Il consigliere ha aggiunto che tra i due presidenti rimangono divergenze. Nel loro incontro si sono comunque messi d'accordo di continuare a mantenere i contatti sulla Siria attraverso i rispettivi ministeri degli esteri.

Obama ha d'altro canto espresso al presidente francese François Hollande la sua gratitudine e soddisfazione per il sostegno dato da Parigi alla necessità di agire contro il regime di Assad.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.