Navigation

Siria: Mosca riceverà delegazioni opposizione

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2011 - 15:11
(Keystone-ATS)

Mosca riceverà in ottobre alcuni rappresentanti dell'opposizione siriana: lo ha annunciato il portavoce del ministero degli esteri Aleksandr Lukashevich. Si tratta, ha spiegato, di due delegazioni, una rappresenta l'ala interna dell'opposizione con base a Damasco, l'altra l'opposizione che ha creato un consiglio nazionale a Istanbul.

L'annuncio è stato fatto all'indomani di una riunione all'Onu nella quale Mosca e Pechino hanno opposto il loro veto a un progetto di risoluzione dei paesi occidentali che prevede "misure mirate" a causa della sanguinosa repressione dei manifestanti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?