Navigation

Spagna: arrestati nel nord due presunti esponenti Eta

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 agosto 2010 - 09:25
(Keystone-ATS)

MADRID - La polizia spagnola ha arrestato oggi nel nord del Paese un uomo e una donna, presunti membri dell'organizzazione separatista basca Eta.
Il primo arresto è avvenuto a Pineda-Vila Seca (nord-est): Zugaitz Izaguirre Ameztoy, 29 anni, è stato incarcerato su mandato del Tribunale penale spagnolo che l'ha condannato a sette anni di prigione per "appartenenza a un gruppo armato".
A Saint-Sebastien, sempre nel nord della Spagna, è finita in manette Regina Maiztegui Aboitiz, 41 anni, condannata lo scorso maggio a sei anni di carcere per "collaborazione con banda armata". I due erano già stati fermati nel 2003 durante un'operazione di polizia che aveva portato alla cattura di altri otto presunti membri dell'Eta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?