Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Spagna: governo disponibile su proroga centrali nucleari

Il governo spagnolo del premier José Luis Zapatero è disponibile per una trattativa sull'allungamento del periodo di attività delle centrali nucleari in funzione di cui per ora è prevista la chiusura entro il 2021, ha confermato oggi il ministro dell'industria Miguel Sebastian.

Dopo avere annunciato durante la sua prima legislatura al potere 2004-2008) la chiusura definitiva delle centrali nucleari, il governo socialista dalle elezioni politiche del 2008 ha dato segnali di maggiore elasticità. Secondo Sebastian la richiesta di un prolungamento dell'attività delle centrali spagnole è stata avanzata dai sindacati nella trattativa in corso sulla riforma delle pensioni e del mercato del lavoro.

"Se i sindacati chiedono che si allunghi la vita delle centrali nucleari, è una richiesta che dobbiamo esaminare", ha detto. La proroga non riguarderebbe tuttavia, ha precisato, la centrale di Garona, vicino a Burgo, la prima di cui è prevista la chiusura, nel 2013. Per Garona, ha chiarito, "la decisione è definitiva". Il quotidiano "La Vanguardia" ha scritto oggi che Zapatero è pronto a rivedere la propria politica sul nucleare se ci sarà un accordo sulla riforma delle pensioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.