Navigation

Spagna: sì Corte costituzionale a liste indipendentiste basche

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 maggio 2011 - 11:40
(Keystone-ATS)

La Corte costituzionale spagnola ha deciso questa notte di autorizzare la partecipazione alle amministrative del 22 maggio delle liste della coalizione Bildu della sinistra indipendentista basca, rovesciando una precedente sentenza del Tribunale supremo di Madrid.

La decisione, presa con sei voti a favore e 5 contrari dalla plenaria della Corte costituzionale, è stata comunicata poco prima dell'inizio formale oggi della campagna elettorale per le amministrative del 22 maggio. Il Tribunale supremo aveva deciso di vietare la partecipazione di Bildu, su richiesta del governo del premier socialista Josè Luis Zapatero, considerando dimostrato un collegamento fra candidati della coalizione e il 'braccio politico' di Eta, Batasuna.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?