Navigation

Spazio: Nasa, lancio shuttle non prima di una settimana

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 maggio 2011 - 17:29
(Keystone-ATS)

Nessun lancio oggi per l'Endeavour e, in base ai tempi necessari per le riparazioni del guasto, un nuovo tentativo dello shuttle, alla sua ultima missione, non potrà esserci prima della fine della settimana. Lo ha annunciato la NASA. Sul sito dell'ente spaziale Usa si spiega che tecnici e ingegneri "stanno restringendo il campo della possibile causa del guasto" che ha provocato lo stop, venerdì, a tre ore dal lancio.

Il problema si è verificato in una delle turbine chiamate Auxiliary Power Unit (Apu), importantissime perchè servono a mantenere in pressione l' olio del sistema idraulico che muove le superfici di governo del velivolo, come il timone e gli alettoni. Nei 30 anni di storia dello shuttle, le turbine Apu hanno causato la maggior parte dei problemi all'inizio della carriera della navetta della Nasa e ognuna ha sempre causato ritardi non trascurabili.

I tecnici hanno cominciato ieri a testare i sistemi associati alle resistenze dell'Apu e i primi risultati dei test indicano che il problema si trova in un quadro di controllo di poppa (ALCA-2). Le squadre dei tecnici, si legge sul sito, si incontreranno domani per determinare la nuova data del lancio dell'Endeavour, ma "i fattori in gioco sono numerosi" e "basandosi sui tempi richiesti dalla riparazione, un nuovo tentativo non potrà avvenire prima della fine della prossima settimana".

Intanto le squadre di lancio hanno interrotto le operazioni del "countdown" e i sei astronauti dello shuttle, tra cui l'italiano Roberto Vittori, stanno rientrando al Johnson Space Center di Houston per alcuni giorni di addestramento supplementare, prima del prossimo tentativo di lancio. Nel pomeriggio, ora locale, è prevista una conferenza stampa di aggiornamento della NASA.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?