Navigation

Svizzera: PIL, aumento dello 0,4% nel secondo trimestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2011 - 08:07
(Keystone-ATS)

Il prodotto interno lordo (PIL) svizzero ha continuato a crescere nel secondo trimestre 2011, aumentando dello 0,4% rispetto ai tre mesi precedenti, ha indicato oggi la Segreteria di Stato dell'economia (SECO). Su scala annua, l'aumento è stato del 2,3%.

Il PIL ha beneficiato degli impulsi positivi della bilancia commerciale dei beni. Le importazioni sono diminuite dell'1,9%, mentre le esportazioni sono salire dello 0,9%.

I consumi privati sono cresciuti dello 0,2%, mentre gli investimenti sono diminuiti: il calo è stato dell'1,5% per gli investimenti in impianti e attrezzature e del 2,5% per quelli nell'edilizia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?