L'Esercito della salvezza internazionale ha eletto sabato a Londra André Cox, svizzero di 59 anni, alla propria guida, ha indicato oggi la stessa associazione in un comunicato. Si tratta del 20esimo generale dell'organizzazione umanitaria.

Cox, nato in Zimbabwe da padre britannico e madre elvetica, è stato eletto dai 117 membri del Consiglio. In passato è stato ufficiale della parrocchia di Morges (VD) e di Ponts-de-Martel (NE). In seguito ha ricoperto diversi ruoli amministrativi in Zimbabwe, prima di tornare in Svizzera come responsabile della comunicazione e poi delle finanze dell'associazione.

Ha svolto diversi compiti di responsabilità anche in Finlandia, Sudafrica e Regno Unito. Da febbraio era capo di Stato maggiore presso la sede internazionale di Londra.

L'Esercito della salvezza, che conta 1,7 milioni di membri nel mondo, è stato fondato a Londra nel 1865 dal pastore William Booth e dalla moglie Catherine, sconvolti dalle condizioni di vita degli operai in alcuni quartieri della capitale britannica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.