Navigation

Swiss aumenta presenza a Basilea-Mulhouse

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 gennaio 2011 - 11:27
(Keystone-ATS)

Swiss estende la rete di destinazioni dallo scalo di Basilea-Mulhouse. Dal 27 marzo la compagnia controllata dalla tedesca Lufthansa raddoppierà il numero dei posti offerti verso la Gran Bretagna collaborando con la British Midland International (bmi).

L'armonizzazione dei voli in codice comune con bmi, pure filiale di Lufthansa, permetterà ai viaggiatori della regione di beneficiare di tre voli giornalieri in settimana con lo scalo londinese di Heathrow, precisa Swiss in una nota odierna. Si aggiunge un collegamento quotidiano con Manchester.

Tutti i voli di bmi tra la Svizzera e la Gran Bretagna avverranno con codice comune. Swiss sospende tuttavia il collegamento tra lo scalo renano e l'aeroporto di London City, che rimarrà raggiungibile passando da Zurigo.

Inoltre Swiss aggiunge un volo quotidiano verso Roma e sei collegamenti settimanali con Copenaghen. L'aviolinea rafforza anche i voli verso Amburgo. Soppressa invece Varsavia dalla rete di destinazioni di Basilea-Mulhouse.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?