Navigation

Tecnologia: in Giappone inventata tv che emette profumi

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2010 - 12:02
(Keystone-ATS)

LONDRA - Tutti i fan delle decine di trasmissioni culinarie potrebbero avere presto una lieta sorpresa: un team di ricercatori giapponesi sta sviluppando una tv in grado di emettere i profumi associati alle immagini trasmesse. Lo scrive il Daily Mail, secondo cui il sistema potrebbe essere pronto entro qualche anno.
"Stiamo usando delle normali stampanti a getto di inchiostro riadattate - spiega Kenichi Okada della Keio university di Tokyo - questi apparecchi funzionano con un impulso elettrico che crea una bolla che spinge una minuscola goccia di inchiostro sulla pagina. Noi abbiamo adattato una stampante ad emettere quattro 'ingredientì che possono dar vita all'odore di menta, pompelmo, cannella, lavanda, mela e vaniglia per una frazione di secondo".
Secondo il ricercatore le nuove tv potrebbero funzionare sia durante i normali programmi, sia ad esempio mentre si guardano foto digitalizzate, emettendo ad esempio l'odore del mare in contemporanea a una foto delle vacanze.
Il tentativo non è nuovo, ricorda il quotidiano: negli anni '60 si cercò di mettere in commercio delle tv che avevano questa capacità, ottenuta mediante dei sacchettini di odori che venivano aperti, ma il dispositivo non ebbe successo perchè i profumi persistevano troppo nell'ambiente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?