Almeno sette persone sono morte e 211 sono rimaste ferite in un terremoto che si è verificato oggi nella Cina meridionale, vicino al confine con la Birmania. Lo afferma l'agenzia Nuova Cina.

L'agenzia aggiunge che l'epicentro del sisma, del grado 5,8 della scala Richter, si trova nei pressi della città di Dali, nella provincia dello Yunnan. I danni materiali sono stati "ingenti". L'istituto americano Usgs aveva in precedenza detto che la magnitudo del sisma era stata di 5,4 gradi Richter.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.