Navigation

Terremoto in Turchia, morti e feriti nell'ovest

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 maggio 2011 - 08:52
(Keystone-ATS)

È salito a tre morti e decine di feriti, il bilancio del terremoto di magnitudo 5,9 che la scorsa notte ha colpito l'ovest della Turchia.

Il numero dei morti, in aumento di due rispetto ad una prima segnalazione, è stato fornito da una dichiarazione della Protezione civile turca mentre l'indicazione su "decine" di feriti è attribuita dall'agenzia di stampa turca Anadolu a Kenan Ciftci, governatore della provincia di Kutahya, dove è stato individuato l'epicentro del sisma. La protezione civile ha annunciato l'invio di 286 squadre di soccorso con un totale di oltre 70 veicoli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?