Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ALGERI - Due agenti di polizia sono rimasti uccisi e diversi civili feriti nell'esplosione di un ordigno avvenuta questa mattina nel centro di Bordj Menaiel, in Cabilia, 80 km ad est di Algeri.
Secondo quanto hanno riferito la stampa algerina online e fonti del posto contattate dall'ANSA, l'attentato è stato compiuto questa mattina, alle 7:15 svizzere, non lontano dal mercato, nel centro del villaggio. L'ordigno sarebbe stato azionato a distanza al passaggio della pattuglia della polizia.
Nonostante i continui rastrellamenti antiterrorismo e la presenza massiccia di militari e polizia, la zona di Boumerdes, in Cabilia, è stata colpita negli ultimi mesi da diversi attentati contro le forze di sicurezza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS