Navigation

TF conferma condanna ex sindaco di Ginevra Hediger

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 giugno 2011 - 17:43
(Keystone-ATS)

Il Tribunale federale ha confermato la condanna a 20 aliquote giornaliere con la condizionale inflitte all'ex sindaco di Ginevra André Hediger, riconosciuto colpevole di abuso d'autorità per aver ottenuto l'annullazione di svariate multe disciplinari per sé stesso e per altre persone.

Rendendo nota oggi la decisione della Corte suprema, l'avvocato dell'ex esponente del Partito del lavoro, Robert Assaël, non esclude un ricorso alla Corte europea dei diritti umani. "Il mio cliente - precisa - rifiuta di diventare il capro espiatorio di una pratica molto diffusa all'epoca fra i politici ginevrini".

Secondo l'avvocato, la sentenza del Tribunale federale potrebbe anche indurre il procuratore generale ad avviare procedure penali per abuso d'autorità nei riguardi di altri ex politici "di cui si sa che praticavano allo stesso modo".

Hediger ha fatto parte del Municipio di Ginevra dal 1987 al 2007. I fatti in causa si sono svolti fra il 1996 e il 2006.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?