Navigation

Thailandia: Bangkok, conclusa protesta camicie rosse

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 settembre 2010 - 16:19
(Keystone-ATS)

BANGKOK - Si sta concludendo in modo pacifico a Bangkok la manifestazione delle 'camicie rosse', i fedeli dell'ex premier Thaksin Shinawatra scesi in piazza oggi per la prima volta nella capitale dopo la repressione delle proteste conclusesi lo scorso maggio con 91 morti e 1.800 feriti, sfidando lo stato di emergenza ancora in vigore.
Affluiti fin dalla prima mattina nella Ratchaprasong Intersection, davanti al centro commerciale Central World dato alle fiamme il 19 maggio, i dimostranti sono saliti fino a un picco di 10 mila persone, bloccando il traffico - anche grazie a una fitta ragnatela di nastri rossi sospesi a mezz'altezza - e suscitando timori di una nuova occupazione della zona dello shopping. Ma in serata, su invito di alcuni organizzatori, la folla si è progressivamente dispersa senza incidenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?