Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BANGKOK - Oltre 21 mila persone, sospettate di essere consumatori e trafficanti di droga, sono state arrestate nelle ultime due settimane in una maxi operazione antidroga in Thailandia. Lo rende noto oggi la polizia locale.
Dallo scorso 21 dicembre, le forze di sicurezza hanno perquisito 4.655 comunità, sequestrando 1.6 milioni di pasticche di metanfetamine, conosciute con il nome locale di yaba, più di 40 chili di eroina, 295 kg di marijuana e 8 chili e mezzo di metanfetamine cristallizzate. Il valore stimato in totale di tutti questi stupefacenti si aggira intorno ai 500 milioni de bahts (circa 16 milioni di franchi).
La Thailandia, come altri paesi della regione, ha conosciuto ultimamente un aumento dei sequestri di metanfetamine, in parallelo con il declino degli oppiacei. Nel corso della recente operazione la polizia ha aggiunto di avere sequestrato 345 armi, 1175 proiettili e sei granate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS