Navigation

Timbuctu, saccheggi e evasione massa da prigione

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 aprile 2012 - 19:06
(Keystone-ATS)

Testimoni citati dai media online locali, hanno riferito che vari edifici del centro di Timbuctu, tra cui ristoranti, bar e alberghi, sono stati saccheggiati nelle ore seguite all'attacco tuareg.

Voci non confermate parlano di una fuga di massa dal carcere, le cui porte sono state aperte da sconosciuti quando gli agenti, dopo il primo cannoneggiamento, si sono allontanati. Testimoni riferiscono al sito Jeune Afrique che integralisti islamici hanno fatto a pezzi dei bar al grido "Dio non ama l'alcol".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?