Navigation

Tre lettere di Einstein martedì prossimo all'incanto a Los Angeles

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 gennaio 2012 - 11:46
(Keystone-ATS)

Tre lettere scritte dal Premio Nobel per la fisica Albert Einstein (1879-1955) a un'organizzazione antinazista alla vigilia della Seconda Guerra mondiale saranno battute all'asta martedì 31 gennaio a Los Angeles, in California, dalla casa Nate D. Sanders.

Si tratta della stessa casa d'aste che nello scorso ottobre ha venduto per 14 mila dollari una lettera di Einstein che metteva in guardia contro "il terribile pericolo" che rappresentava il nascente regime nazista per gli ebrei.

Il fisico tedesco inviò le tre lettere ad August Hamelberg, membro dell'organizzazione "Gli amici della Verita", che aveva sede a Cincinnati, nello Ohio. Nelle missive (una scritta nel 1934, l'altra nel 1935 e una terza nel 1939) Eistein elogia la propaganda antinazista dell'associazione, composta da americani e tedeschi, che portava avanti una strenua battaglia contro la dittatura di Hitler.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?