Navigation

Tunisia: in governo entrano anche membri opposizione

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 gennaio 2011 - 17:06
(Keystone-ATS)

TUNISI - Il premier tunisino Mohamed Ghannouchi ha annunciato che il ministro della difesa, quelli degli esteri e quello dell'interno rimarranno nel nuovo governo. Nell'esecutivo entrerà, come ministro dello sviluppo regionale, il leader del partito dell'opposizione, Najib Chebbi.
Del nuovo governo faranno parte anche altri due membri dell'opposizione, Ahmed Ibrahim e Mustafa Ben Jaafar. Nella conferenza stampa a Tunisi Gannouchi ha anche indicato che il nuovo governo si impegna a liberare tutti i prigionieri politici e aprirà inchieste su persone che posseggono enormi ricchezze o sospettate di corruzione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?