Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È cominciato a Sfax, seconda città della Tunisia, uno sciopero generale che vede impegnati "migliaia di lavoratori di tutti i settori", secondo le affermazioni di Amine Cheffi, del sindacato Ugtt.

I manifestanti hanno cominciato a radunarsi per chiedere lo scioglimento del governo di transizione, la dissoluzione del partito dell'ex presidente Ben Ali e denunciare "l'informazione ufficiale che se la prende con l'Ugtt". Sfax è un'importante metropoli economica e bastione storico del sindacalismo tunisino.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS