Navigation

UBS: FINMA e autorità sorveglianza britannica aprono inchiesta

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2011 - 19:50
(Keystone-ATS)

L'autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) e l'autorità di sorveglianza britannica, la Financial Services Authority (FSA), hanno indicato stasera di aver aperto un'inchiesta "dettagliata e indipendente" sulla perdita miliardaria della filiale londinese di UBS.

L'inchiesta, si legge in un comunicato, metterà l'accento sulle attività di transazione non autorizzate e sul fallimento dei sistemi di controllo. Includerà inoltre una "valutazione sull'efficacia globale dei meccanismi di controllo di UBS per evitare transazioni non autorizzate o fraudolente in seno alla banca d'investimento".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?