Navigation

Ucraina: Timoshenko, tafferugli tra polizia e manifestanti

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 settembre 2011 - 18:33
(Keystone-ATS)

Tafferugli tra la polizia e i simpatizzanti della ex premier ucraina Iulia Timoshenko sono avvenuti a Kiev dopo che i manifestanti hanno tentato di bloccare l'ingresso del tribunale dove la leader del partito d'opposizione 'Patria' è imputata per abuso di potere.

Il giudice che presiede la corte, Rodion Kireiev, ha deciso di aggiornare il processo all'11 ottobre e, sempre per quella data, è prevista la sentenza. Oggi Timoshenko aveva chiesto una pausa del processo fino al 3 ottobre per poter preparare il suo ultimo intervento in aula. Il magistrato le ha accordato però solo due ore, al termine delle quali "Iulia" ha affermato di "non avere nulla in più da dire".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?