Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il tasso di disoccupazione nell'Eurozona a luglio è rimasto stabile al 12,1%. È il quarto mese consecutivo che non cresce. Continua a salire invece la disoccupazione giovanile: 24,0% (23,9% a giugno, 23,8% a maggio). Lo indica Eurostat specificando che nei 17 paesi della moneta unica sono 19,231 milioni i disoccupati.

I tassi più bassi, in Austria (4,8%) e Germania (5,3%). I più alti in Grecia (27,6%, dato di maggio) e Spagna (26,3%). Leggero calo in Italia: 12,0% (12,2% a maggio, 12,1% a giugno).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS