Navigation

UR: trovato cadavere alpinista 20enne

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 ottobre 2011 - 14:39
(Keystone-ATS)

Un gruppo di ricerca del Soccorso alpino svizzero ha trovato nel tardo pomeriggio di ieri su un pendio impervio in territorio del comune urano di Isenthal il cadavere di un alpinista. Dovrebbe trattarsi di un 20enne tedesco residente a Zurigo e dato per disperso lo scorso 17 ottobre, ha indicato oggi la polizia cantonale.

Secondo la polizia, il giovane è verosimilmente caduto per un centinaio di metri mentre tentava di raggiungere la vetta dello Stockzahn, a circa 2200 metri di quota lungo la cresta chiamata Oberalper Grat. Il corpo è stato recuperato da un elicottero della Rega.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?