Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Due plichi incendiari recapitati in due edifici statali del Maryland sono esplosi ieri rispettivamente ad Annapolis e ad Hanover. In seguito a uno dei due episodi una persona è rimasta lievemente ferita alle mani, mentre altre sei sono state portate in ospedale per precauzione ma non hanno riportato ferite.
Lo hanno confermato le autorità del Maryland precisando che i due episodi sono avvenuti rispettivamente negli uffici del quartier generale del Dipartimento dei Trasporti del Maryland, che ha sede ad Hanover, e in un edificio pubblico di Annapolis, nei pressi della Camera statale del Maryland. Entrambi gli edifici sono stati evacuati.
In una conferenza stampa, le autorità del Maryland hanno riferito che tutta la posta recapitata in edifici pubblici del Maryland è stata posta in quarantena, nel timore che possano esserci altre lettere o plichi sospetti.
I due episodi sono avvenuti ad una ventina di minuti di distanza l'uno dall'altro. Il primo si è verificato ad Annapolis. Un addetto alla distribuzione della corrispondenza destinata alla Camera del Maryland e ad altri uffici pubblici ha aperto uno dei plichi, regolarmente affrancato, ma la busta è "come esplosa".
Venti minuti dopo un episodio analogo si è verificato ad Hanover, nella sede del Dipartimento dei Trasporti. Anche in questo caso una busta si è come incendiata nel momento stesso in cui è stata aperta, lasciando un forte odore di zolfo. In questo caso l'addetto che la stava maneggiando ha riportato lievi ustioni alle mani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS