Navigation

Usa: moria merli in Arkansas, è secondo anno consecutivo

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2012 - 19:17
(Keystone-ATS)

Strage di merli in Arkansas. Per il secondo anno consecutivo si ripete la moria nei pressi della città di Beebe. Decine di uccelli negli ultimi giorni sono stati trovati morti in strada dalla polizia che ha subito deciso il bando dei botti di capodanno, ritenuti in parte responsabili dei 5.000 merli uccisi lo scorso anno nella stessa area.

Il ripetersi del fenomeno, a un anno esatto di distanza, solleva perplessità. Nel 2011, dopo l'ecatombe di merli si è verificata nella stessa area quella dei pesci: sul fiume Arkansas, nella zona di Ozark, a poco più di un centinaio di chilometri da Beebe, migliaia di pesci galleggiavano morti su un tratto di fiume.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?