Navigation

Usa: sparatore Baltimora, uccide madre e si suicida

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2010 - 21:31
(Keystone-ATS)

WASHINGTON - La polizia di Baltimora ha reso noto che un uomo armato, dopo avere sparato ad un medico del Johns Hopkins Hospital, ha ucciso la madre, ricoverata nell'ospedale, e si è poi suicidato.
L'uomo ha sparato all'addome del medico che lo stava aggiornando sulle condizioni della madre. Si è quindi barricato nella stanza d'ospedale, all'ottavo piano, dove la donna era ricoverata.
Mentre la polizia assediava la stanza, l'uomo ha ucciso la madre e si è poi suicidato. Inizialmente la polizia aveva annunciato di avere catturato vivo lo sparatore. Il medico colpito dallo sparatore è in gravi condizioni, ma non è in pericolo di vita.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?