Navigation

VD: il veliero Hydroptère.ch vittima di vandali a Morges

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 maggio 2012 - 18:24
(Keystone-ATS)

A quattro giorni dalla presentazione al Politecnico federale di Losanna del progetto internazionale Hydros, il veliero sperimentale Hydroptère.ch è stato danneggiato la notte scorsa mentre era ormeggiato al largo di Morges (VD). I danni sono stimati da 10'000 a 20'000 franchi, ma potrebbero essere più ingenti.

Oltre a smontare e distruggere quattro cofani in fibra di carbonio, i vandali hanno pure "visitato" l'interno dell'imbarcazione, contenente elementi di alta tecnologia segreti, indica in un comunicato il responsabile del progetto Hydros, Jérémie Lagarrigue. Tutti gli ormeggi, tranne uno, sono stati sciolti.

Nel 2009, il predecessore di "Hydroptère.ch" era stato il primo veliero al mondo a superare la velocità di 50 nodi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?