Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LOSANNA - Le FFS hanno inaugurato oggi a Losanna un centro di gestione che consentirà entro il 2015 di coordinare l'intero traffico ferroviario della Svizzera romanda. Altri tre centri analoghi entreranno in servizio in dicembre a Zurigo e nel 2014 a Olten (SO) e a Pollegio (TI).
Queste strutture permetteranno alle FFS di far fronte all'aumento del traffico e di gestirlo nel migliore dei modi, ha spiegato il direttore generale delle FFS Andreas Meyer. La "sala di comando" riunisce sotto un solo tetto i regolatori del traffico e i responsabili della circolazione, da cui dipendono gli impianti di sicurezza delle stazioni e delle linee ferroviarie. Sarà al contempo migliorata l'informazione destinata alla clientela.
La "torre di controllo" losannese entrerà in funzione progressivamente, fino a coprire l'intero traffico ferroviario nella Svizzera romanda nel 2015. Quando sarà interamente operativo, il centro di gestione romando impiegherà 280 persone attive 24 ore su 24, per una rete che rappresenta complessivi 2250 chilometri.

SDA-ATS