Navigation

VD: la polizia "coordinata" è ormai realtà

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 gennaio 2012 - 14:22
(Keystone-ATS)

Dopo peripezie durate vent'anni, la polizia "coordinata" è ormai realtà nel canton Vaud: la nuova organizzazione delle forze dell'ordine è stata inaugurata ufficialmente oggi, 214esimo anniversario dell'Indipendenza del cantone dal canton Berna.

Le mansioni di polizia saranno svolte d'ora in poi da nove corpi comunali o intercomunali, nonché dalla polizia cantonale, attiva nei comuni che non dispongono di agenti "in proprio". Chiamati ad assumere nuovi compiti, gli agenti comunali sono attualmente in formazione, indica il cantone oggi.

Tutti i corpi di polizia saranno posti sono un comando unico: il Consiglio cantonale di sicurezza (CCS), presieduto dalla consigliera di Stato Jacqueline de Quattro, e la Direzione operativa, diretta dal comandante della polizia cantonale Jacques Antenen.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?