Navigation

Venerdì il giuramento di 34 nuove Guardie svizzere

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 maggio 2011 - 11:19
(Keystone-ATS)

Trentaquattro nuove Guardie pontificie, di cui 28 svizzerotedeschi e due ticinesi, presteranno il solenne giuramento venerdì prossimo maggio nel cortile di San Damaso in Vaticano; presenti cardinali, membri della curia romana e circa 3000 visitatori.

I due giovani ticinesi che giureranno sono Jonathan Binaghi di Stabio e Davide D'Amore di Corzoneso. Ci sono anche quattro grigionesi.

Il giuramento, nel giorno in cui si commemora la morte di 147 soldati elvetici in difesa del Papa, durante il Sacco di Roma del 1527 fa parte di un programma di celebrazioni che comincia il pomeriggio del 5 maggio con la recita dei Vespri nella Chiesa Santa Maria in Campo Santo, per i genitori delle reclute.

La giornata di venerdì si aprirà con la messa presso l'altare della basilica di San Pietro, celebrata dal segretario di Stato, cardinale Tarcisio Bertone. Alle 9 la commemorazione dei caduti nel cortile d'onore del quartiere svizzero, alle 17 il giuramento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?