Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SION - Il canapaio vallesano Bernard Rappaz, che si trovava ricoverato in un ospedale di Ginevra, è tornato oggi in carcere nel suo cantone per continuare a scontare la pena.
Lo rende noto un comunicato del canton Vallese che precisa: le condizioni di Rappaz si sono sufficientemente stabilizzate dopo la decisione di rinunciare a proseguire lo sciopero della fame, e i medici hanno dato il via libera al rientro in carcere.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS