Navigation

Wikileaks: avvocato Assange, è un processo politico

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 dicembre 2010 - 17:48
(Keystone-ATS)

LONDRA - Il processo a Julian Assange "è spinto da motivazioni politiche", e l'australiano è "innocente": lo ha detto l'avvocato Mark Stephens, uno dei legali della difesa del fondatore di Wikileaks.
Ci saranno "molte altre persone" che si presenteranno per garantire che "Julian Assange è innocente", ha detto il legale, ribadendo che il processo "ha motivazioni politiche" e che sono "in molti a pensarlo".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.